Logo Regione Autonoma della Sardegna

Secondo ambiente - Religione e devozione popolare

Secondo ambiente – Religione e devozione popolare
Il secondo ambiente è dedicato alla religione e alla devozione popolare.
Nella ricostruzione di un ambiente ecclesiastico trovano posto casse tradizionali caratterizzate dal pannello frontale intagliato con motivi di ispirazione religiosa, immagini sacre, tessuti, arredi ed accessori; il punto focale è rappresentato dal simulacro della Vergine ornato con i gioielli donati dai fedeli.

Le suppliche dei fedeli alla Vergine oltre che in preghiere si traducono in donazioni di varia natura. L'offerta di gioielli, più o meno preziosi in relazione alle condizioni economiche, rientra tra le forme di dono ed ex voto più diffuse ed è anche consuetudine esporre i preziosi appuntandoli sulle vesti fino a ricoprirle completamente.
Sul simulacro, col trascorrere degli anni, si crea, dunque, una vera e propria stratificazione di oggetti che, sovrapposti l'uno sull'altro, mostrano l'evoluzione del gusto da forme arcaiche a quelle moderne; le datazioni dei gioielli possono cosi' oscillare, di strato in strato, tra il Seicento e il Novecento.

E' questo il caso che qui si vuole rappresentare traendo ispirazione dai numerosi Santuari dell'isola ed in particolare a quelli del Miracolo e dell'Annunziata di Bitti dai quali vengono molti degli oggetti esposti. In un voluto disordine si mostrano dunque quegli elementi di oreficeria devozionale, soprattutto rosari e reliquiari, che hanno finito per costituire dei piccoli tesori all'interno delle sagrestie. Il grande numero di reliquiari testimonia inoltre la forza del culto delle reliquie in ambito popolare. A forma di cuore, rotondi o ovali, in genere in argento, più raramente in oro, contengono all'interno della teca di vetro, preghiere, frammenti di reliquie o, più frequentemente, parti di vesti e arredi sacri che si ritiene abbiano assunto proprietà miracolose.

Galleria fotografica
  • Secondo  ambiente – Religione e devozione popolare, particolare del lato sinistro
  • Secondo  ambiente – Religione e devozione popolare
  • Secondo ambiente – Religione e devozione popolare, particolare del lato destro