Logo Regione Autonoma della Sardegna

Promozione

 
info
Donne di Orgosolo (fondo Pirari)
L'Istituto esplica la propria funzione di promozione e valorizzazione dell'antropologia visuale con l'organizzazione della rassegna internazionale biennale di cinema etnografico (Sardinia International Ethnographic Film Festival - SIEFF) e la costante opera di diffusione della cinematografia antropologica in Sardegna, in Italia e nel mondo.

Con il concorso AViSa (Antropologia Visuale in Sardegna), favorisce la pratica dell'antropologia visuale e la formazione operativa dei giovani cineasti e antropologi sardi mettendo annualmente in concorso un adeguato finanziamento per la realizzazione di uno o più documentari o brevi fiction riguardanti l’antropologia della Sardegna. Al concorso sono ammessi progetti inediti per documentari o brevi fiction in lingua italiana e/o sarda, scritti da uno o più autori di età non superiore a 40 anni.

Dal 2004, anno della prima edizione, il concorso ha finanziato la realizzazione di ben 13 film, tra documentari e brevi fiction.
Particolare attenzione viene riservata all’organizzazione di eventi promozionali tesi alla più ampia diffusione della cultura visiva, quali la presentazione di film e lavori multimediali.