Logo Regione Autonoma della Sardegna

Fondo Deledda

 
info
Ritratto giovanile di Grazia Deledda con la sorella
FONDO GRAZIA DELEDDA
Il Centro di Documentazione dell'Istituto ha riservato una distinta sezione al premio Nobel per la Letteratura, la scrittrice Grazia Deledda. In tale sezione confluiscono tutte le pubblicazioni deleddiane, in particolare diverse edizioni e le traduzioni in varie lingue delle sue opere oltre che quelle di critica.
Ritratto giovanile di Grazia Deledda DONAZIONE MADESANI
La donazione comprende manoscritti, dattiloscritti autografi, diverse pubblicazioni in volume, diversi periodici, qualche stampa fotografica e circa 1300 ritagli di stampa quotidiana.
Disegno di poltrona eseguito da Gavino Clemente per la casa romana di Grazia DeleddaDONAZIONE PORCU CLEMENTE
La donazione risale al 1973 anno in cui la figlia di Gavino Clemente, la signora Delia Porcu Clemente, decise di donare all'allora Museo del Costume, il carteggio intercorso tra suo padre e Grazia Deledda.
Manoscritto del romanzo Elias Portolu, in fedele riproduzione dall'originaleDONAZIONE NEPPI MODONA
Nel 1993 l'Istituto ricevette in dono un documento che per la donatrice, Marie-Louise Rotsaert vedova Neppi-Modona, (rivoltasi anche alla perizia di una studiosa di documenti manoscritti deleddiani) doveva essere originale.
Lettera manoscritta autografa Grazia Deledda Madesani, inviata alla traduttrice Elisa Reichardt Galli, datata Roma, 3.7.1902DONAZIONE GALLI
La donazione fu fatta nel gennaio 1998 dal signor Giovanni Galli di Milano; si tratta di tre lettere manoscritte autografe, datate 1902 - 1903, inviate dalla Deledda alla nonna del donatore.
Grazia Deledda con il figlio Sardus nel salotto della casa romanaACQUISTO CARTEGGIO GANGA DELEDDA
Il carteggio fu acquistato dall'Istituto nel febbraio 2001 da una legittima erede, tramite l'intermediazione della professoressa Giovanna Cerina, la quale su tali materiali ha svolto recentemente una preliminare analisi storico letteraria e biografica.
Breve messaggio autografo (ante 1900) di Grazia Deledda, inviato all'avv. Pinna di Nuoro e allegato al manoscritto autografo della novella La leggenda del cuore di Grazia DeleddaDONAZIONE PINNA
Il 24 luglio 2002 le sorelle Lucia e Maria Teresa Pinna di Nuoro offrirono all'Istituto il breve racconto La Leggenda del Cuore di Grazia Deledda.
Attestato Premio NobelACQUISTO MADESANI
Nel 2002 l'Istituto ha acquistato da Alessandro Madesani, pronipote della Deledda, la lettera inviata l'11 novembre 1927 dal Barone De Bildt, membro della Accademia Svedese, relativa alla comunicazione ufficiale del conferimento del Premio Nobel.